La ragione di un simbolo

sigilloLa scelta, per il logo del CRISM, di un sigillo di Amedeo V di Savoia (fine del secolo XIII) è dovuta alle sue potenzialità simboliche che possono essere trasferite alla genesi e alla maturità del Centro di ricerca. Il leone, con unica testa guardante, è, nella nostra reinterpretazione, Giovanni Tabacco, il maestro che è all’origine della «scuola di Torino». I due corpi possono rinviare ai suoi scolari, ormai plurimi (non necessariamente soltanto due), che a loro volta sono stati maestri delle generazioni successive. I rami della quercia retrostante indicano gli sviluppi, già realizzati e auspicati per il futuro, degli indirizzi di ricerca di cui sono interpreti i numerosi giovani che studiano e innovano nel solco di una tradizione di mezzo secolo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Email
  • RSS