Nimbus n° 65-66


Il numero 65-66 della rivista “Nimbus” è interamente dedicato ai risultati del progetto “Archlim” sulla ricostruzione del clima medievale tra Alpi e Valpadana da fonti documentarie. Un gruppo di archivisti e paleografi, sotto la direzione di Luca Mercalli (climatologo e presidente della Società Meteorologica Italiana), di Giuseppe Sergi e Patrizia Cancian (Dipartimento di Studi storici dell’Università di Torino e CRISM) ha raccolto oltre 900 segnalazioni di eventi meteo-climatici relativi ai secoli dal IX al XIV (episodi di congelamento fluviale, gelate tardive delle coltivazioni, alluvioni, siccità, transito dei valichi alpini in inverno…). Il quadro che ne emerge conferma quanto segnalato anche da una moltitudine di ricostruzioni climatiche e paleoambientali su base geofisica, geochimica, botanica e dendroclimatologica note in letteratura: non vi sono prove di un medioevo più caldo di oggi sulla regione alpino-padana. Il fascicolo, 64 pagine ricche di immagini e di avvincenti notizie meteorologiche storiche desunte da fonti edite e inedite, è disponibile per l’acquisto su www.meteoshop.it, oppure telefonando allo 0122 64 17 26 (segreteria della Società Meteorologica Italiana).


  • Facebook
  • Twitter
  • Email
  • RSS