Monasteri medievali in valle di Susa e Piemonte

CopertinaCasiraghi01

La raccolta di Giampietro CasiraghiStudi di storia monastica medievale piemontese, mette a disposizione dei lettori dodici saggi finora pubblicati in riviste specialistiche. Metà del volume è dedicata alla valle di Susa, con i suoi grandi monasteri come S. Michele, Novalesa e S. Giusto e con l’oscillazione dei confini diocesani fra Torino e St.-Jean-de Maurienne. Lo sguardo si allarga poi a Torino (S. Andrea, S. Giacomo di Stura) e a tutto il Piemonte (i Templari e i monasteri femminili).

La presentazione che si svolgerà sabato 16 novembre 2019 (ore 16) nel castello di Camerletto, a Caselette – affidata a Luigi Provero e a Giuseppe Sergi –  avrà una duplice funzione: illustrarne ai non specialisti i risultati innovativi, e ampliarne le prospettive, con sguardo rivolto anche alle implicazioni  politiche e al ruolo dei contadini-sudditi degli enti religiosi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Email
  • RSS