Patrizia Cancian

Professore associato di Paleografia e diplomatica all’Università di Torino, dove insegna dal 1970. Si è sempre occupata in particolare della professione notarile nel medioevo, degli apparati di governo e delle cancellerie dei principati territoriali laici ed ecclesiastici. È socio effettivo della Deputazione subalpina di storia patria, fa parte del comitato di redazione del «Bollettino storico-bibliografico subalpino» e del comitato scientifico di «Segusium». Oltre a vari contributi specialistici ed edizioni di fonti, ha curato La memoria delle chiese (Torino 1995) e Gli statuti del comune di Biella (Torino 2009).

  • Facebook
  • Twitter
  • Email
  • RSS