L’exercice de la pauvreté. Francescani e denaro ad Avignone

Giovedì 16 gennaio si presenta, nel Palazzo delle Facoltà Umanistiche, il libro di Clément Lenoble, Economie et religion chez les Franciscains d’Avignon. Grazie all’analisi dei metodi contabili dei Franciscani avignonesi, l’opera ricostruisce le affinità storiche fra la religione e ciò che noi moderni definiamo economia. In particolare ricostruisce il modo con cui s’intrecciano, nella gestione francescana, la rinuncia alla ricchezza e gli scambi con guadagno, per promuovere una forma di amministrazione e una normativa fondate sulla misurazione e sull’attribuzione di valore. Questi conti chiariscono con luce molto viva le funzioni del denaro nella società cristiana alla vigilia della Riforma.

Con l’autore, ricercatore del CNRS che ha insegnato anche a Pechino, ne discute Grado G. Merlo, docente dell’Università Statale di Milano e fra i maggiori esperti mondiali di francescanesimo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Email
  • RSS