Davvero il Medioevo fu così caldo? Progetto Archlim

Dopo la presentazione (nel ciclo «Libri al castello») della ricerca in corso, fondata sulla collaborazione di storici e paleografi con i climatologi, ora è stato pubblicato il volumetto (numero monografico della rivista «Nimbus») che contiene in sintesi i risultati. Il dibattito sul passato si intreccia con le valutazioni sul presente, perché risulta che non si può usare in modo consolatorio –  contro l’idea dell’attuale riscaldamento globale  – la convinzione che nel medioevo un periodo ‘caldo’ c’è già stato ed è stato superato. Il 28 marzo 2013, alle ore 16,30, in Piazzetta Mollino all’Archivio di Stato di Torino, ne discutono con Maria Barbara Bertini (direttrice dell’Archivio) e con Luca Remmert (della Compagnia di San Paolo che ha finanziato la ricerca) i due direttori della ricerca interdisciplinare, Luca Mercalli e Giuseppe Sergi.

Visualizza il programma dell’incontro

  • Facebook
  • Twitter
  • Email
  • RSS